Italiano | english | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

  • Umberto Moggioli, "Il ponte verde" (dettaglio), 1911, olio su tela, Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto
  • Umberto Moggioli, "Primavera nel veronese" (dettaglio), (1916), olio su tela, Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, Roma
  • Umberto Moggioli, "Viale a Villa Strohl-Fern" (dettaglio), (1918-1919), olio su tela, Mart, Provincia autonoma di Trento - Soprintendenza per i beni culturali - donazione eredi Francesco Moggioli

Omaggio a Umberto Moggioli

 
Palazzo delle Albere, Trento
20 gennaio 2021 / 09 maggio 2021
 
I

l Mart di Rovereto e il MUVE Fondazione Musei Civici di Venezia omaggiano Umberto Moggioli (1886-1919) con un progetto espositivo congiunto dedicato al grande artista trentino a poco più di cent'anni dalla sua morte.
Nato a Trento nel 1886, attivo a Venezia e poi a Roma, Moggioli fu tra i protagonisti della celebre avanguardia artistica che a Ca’ Pesaro, nei primi decenni del Novecento, trovò il suo principale centro di sviluppo. La mostra, allestita nella suggestiva cornice di Palazzo delle Albere, approfondisce alcuni tra i principali nuclei tematici della sua opera: il paesaggio, genere pittorico che riveste una particolare importanza nella produzione di Moggioli, e il ritratto, che consentì all'artista di emanciparsi sempre più dalla rappresentazione oggettiva spostando la sua attenzione dagli oggetti alle emozioni.
L'attenta selezione di opere offre al visitatore uno sguardo aperto sulla vicenda artistica di Moggioli, mettendo in dialogo la stagione veneziana con il periodo veronese e romano. In mostra dipinti provenienti da raccolte private e pubbliche tra cui le collezioni del Mart, della Galleria d'Arte Moderna di Milano e della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma.
In collaborazione con Associazione Umberto Moggioli.

Palazzo delle Albere, Trento
Lunedì-Venerdì 10.00 - 18.00
Ingresso gratuito, senza prenotazione
 

 

A cura di Gabriella Belli, Elisabetta Barisoni, Alessandra Tiddia

Comunicato stampa

Comunicato stampa

Scarica