Italiano | english | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

  • Pablo Echaurren, Illustrazione per "Cartier", 2004, acquerello e inchiostro su carta, Mart, Donazione Fondazione Echaurren Salaris
  • Pablo Echaurren, "Stato liquido-Poste sottomarine", francobolli d’artista, F.U.N., Bertiolo 2002
  • Pablo Echaurren, Tavola con fumetto deturnato, 1977, collage e inchiostro su carta, Mart, donazione Fondazione Echaurren Salaris

Focus | La donazione
Pablo Echaurren

 
Mart Rovereto
07 aprile 2019 / 23 giugno 2019
 
A

rtista indipendente, militante politico e intellettuale, Pablo Echaurren (1951) ha esplorato nella sua lunga carriera la pittura, l’illustrazione, la ceramica, il graphic design, la scrittura, la performance. Nel corso degli anni Settanta e Ottanta è protagonista del movimento giovanile degli Indiani metropolitani, inizia a interessarsi all’editoria futurista, si afferma come fumettista.
Alla sua poliedrica attività il Mart dedica un focus incentrato sui documenti e sulle opere donate al museo: una produzione che ha integrato i nuclei del patrimonio connessi alle ricerche tra parola e immagine, all’editoria sperimentale, alla Controcultura.

Dagli esordi alle esperienze più recenti, il focus mette in luce alcuni temi cari a Echaurren: l’abolizione della gerarchia tra cultura alta e cultura bassa, lo sconfinamento tra i generi e in altre discipline, la rilettura delle avanguardie storiche attraverso un mezzo popolare come il fumetto.
In mostra collage e opere su carta, libri, manifesti, grafica editoriale e curiosità come adesivi e francobolli d’artista, accompagnati da una selezione di video tratti da interviste e altri materiali audiovisivi.
 

 

A cura di Duccio Dogheria, Denis Isaia, Mariarosa Mariech