Italiano | english | 中文 | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

  • Umberto Boccioni, Nudo di spalle (Controluce), 1909, Mart, Collezione L.F.
  • Umberto Boccioni, Costruzione spiralica, 1913, Museo del Novecento, Milano
  • Umberto Boccioni. Genio e memoria, installation view. Photo: Mart, Jacopo Salvi
  • Umberto Boccioni. Genio e memoria, installation view. Photo: Mart, Jacopo Salvi

Umberto Boccioni
Genio e memoria

 
Mart Rovereto
05 novembre 2016 / 19 febbraio 2017
Nella ricorrenza del primo centenario della morte di Umberto Boccioni (1882-1916), il Comune di Milano e il Mart di Rovereto celebrano l'artista con due mostre che ne evidenziano, alla luce anche di documenti inediti, il percorso artistico e la levatura internazionale. Dopo il successo a Palazzo Reale di Milano, la mostra Umberto Boccioni. Genio e memoria si presenta in una nuova e inedita versione espositiva nelle sale del Mart.
 

Il progetto offre un percorso selettivo sulle fonti visive che hanno contribuito alla formazione e all'evoluzione dello stile dell'artista futurista. L'esposizione, frutto di un lavoro di ricerca svolto dai Musei Civici di Milano e promossa dalla Soprintendenza del Castello Sforzesco in collaborazione con il Museo del Novecento, il Mart di Rovereto e la casa editrice Electa, presenta circa 180 opere tra disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d'epoca, libri, riviste e documenti ed è sostenuta da prestiti e collaborazioni di importanti istituzioni museali e collezioni private italiane e straniere.

Umberto Boccioni. Genio e memoria dialoga con l'attività espositiva del museo, con le opere presenti nelle Collezioni museali e con i progetti della Casa d'Arte Futurista Depero, seconda sede del Mart. La mostra si lega, inoltre, all'attività di ricerca dell'Archivio del '900 del Mart, presso cui ha sede il CISF, Centro Internazionale Studi sul Futurismo.


Umberto Boccioni. Genio e memoria
Approfondimenti


Giovedì 26 gennaio
Ore 17.00 | Visita guidata, ingresso ridotto 7 euro
Ore 18.00 | Presentazione del Catalogo generale dell'opera di Boccioni. Con Alberto Dambruoso, storico dell'arte. Ingresso gratuito.

Giovedì 2 febbraio
Ore 17.00 | Visita guidata, ingresso ridotto 7 euro
Ore 18.00 | Boccioni atto primo. Pene dell'anima e la vocazione giovanle per la scrittura. Con Virginia Baradel, storica dell'arte. Ingresso gratuito.

Domenica 5 febbraio
Ore 15.00 | Visita guidata gratuita
Ore 16.00 | Malmerendi: da Boccioni al Trentino. Con Enrico Crispolti e Claudio Casadio, storici dell'arte. Ingresso gratuito.

Giovedì 9 febbraio
Ore 17.00 | Visita guidata, ingresso ridotto 7 euro
Ore 18.00 | Dalle manifestazioni interventiste alla svolta cézanniana. Con Franco Tagliapietra, storico dell'arte. Ingresso gratuito.

 

Per saperne di più:

 

  • Umberto Boccioni, Nudo di spalle (Controluce), 1909 | Scheda opera 
  • Guarda il video con la curatrice Francesca Rossi


Umberto Boccioni. Genio e Memoria

Umberto Boccioni. Genio e Memoria

Scarica la brochure
Comunicato stampa

Comunicato stampa

Scarica
Weekend d'arte a Rovereto

Weekend d'arte a Rovereto

Scopri
Biglietto online

Biglietto online

Acquista